Italy: italianoItaly: italiano
International: english
International: englishInternational: english
Australia: english
Australia: englishAustralia: english
Austria: deutsch
Austria: deutschAustria: deutsch
Canada: english
Canada: englishCanada: english
Czechia: český
Czechia: českýCzechia: český
Denmark: dansk
Denmark: danskDenmark: dansk
Finland: suomi
Finland: suomiFinland: suomi
France: français
France: françaisFrance: français
Germany: deutsch
Germany: deutschGermany: deutsch
Hungary: magyar
Hungary: magyarHungary: magyar
Italy: italiano
Italy: italianoItaly: italianodeutsch
Netherlands: nederlands
Netherlands: nederlandsNetherlands: nederlands
Poland: polski
Poland: polskiPoland: polski
Romania: românesc
Romania: românescRomania: românesc
Slovakia: slovenčina
Slovakia: slovenčinaSlovakia: slovenčina
Spain: español
Spain: españolSpain: español
Sweden: svenska
Sweden: svenskaSweden: svenska
Switzerland: deutsch
Switzerland: deutschSwitzerland: deutsch
UAE: english
UAE: englishUAE: english
United Kingdom: english
United Kingdom: englishUnited Kingdom: english

MO.S.E. Progetto Venezia

Venedig, Italy

Il MO.S.E. si tratta di un’opera di sbarramento per la protezione dalle mareggiate attualmente in costruzione. Viene installato nella laguna di Venezia e serve a salvaguardare la città dalle acque alte.

Il MO.S.E. sorge dal 2003 davanti alla laguna di Venezia. L’acronimo sta per Modulo Sperimentale Elettromeccanico. I progetti sono iniziati nel lontano 1996, a seguito dell’acqua particolarmente alta che ha fatto tanti danni sorprendendo gli abitanti. Grazie alle 78 paratoie, in futuro saranno bloccate le alte maree che superano l’altezza critica di 110 centimetri sopra il livello del mare.

Per ognuno dei tre accessi alla laguna sono state affondate le fondamenta in calcestruzzo nel fondo del mare. Basti pensare che i più piccoli di questi cosiddetti “cassoni” hanno un peso di ben 120.000 tonnellate. Vengono gettati a secco direttamente vicino ai passaggi all’isola, una volta ultimati vengono trainati in galleggiamento sui tratti di fondamenta predisposti, posizionati con precisione tramite satellite e calati inondando le cavità. Sott’acqua su ogni fondazione vengono ancorate tre serrande, le paratoie vere e proprie. Ogni combinazione formata da fondazione e paratoia deve chiudere a filo con il fondo del mare, per garantire che le tante navi mercantili e passeggeri che arrivano ogni giorno a Venezia non vengano ostacolate. Inoltre, con il livello normale dell’acqua occorre che continui ad essere garantito il continuo scambio d’acqua dovuto all’alta e bassa marea tra il Mare Adriatico e la laguna. In presenza di un normale livello dell’acqua, le paratoie sono piene d’acqua. Non appena si presenta di nuovo l’acqua alta, viene mandata fuori tramite pompe, fino a quando nelle paratoie c’è solo aria e quindi si possono innalzare per fermare l’acqua che sale ancora prima della laguna. Fino a quando le paratoie sono in funzione, il traffico navale è reso possibile in larga misura da chiuse installate appositamente e dal bacino del porto.

Poiché il MO.S.E. deve proteggere Venezia dalle acque alte per almeno 100 anni, vengono messi in opera materiali e prodotti speciali. Per esempio, le saracinesche vengono realizzate con un acciaio inox particolarmente resistente alla corrosione.

Dal 2008 MAX FRANK consegna i suoi prodotti a Venezia. Si tratta soprattutto dei seguenti prodotti: elementi fermagetto Stremaform®, distanziatori a grande superficie e distanziatori tubolari in fibrocemento, agganci di ripresa speciali Coupler e Stabox® interamente in acciaio inox, tubo d’iniezione Intec®, nastri idroespansivi Cresco® e lamiera per giunti Fradiflex®.
Nel frattempo, i costi complessivi dell’opera ammontano a oltre cinque miliardi di euro. Alcune saracinesche sono già state installate e nell’ottobre 2013 hanno superato brillantemente il primo test. Per il 2018 è prevista l’ultimazione dei lavori, con la messa in funzione di tutte e 78 le saracinesche.

Tipologia di costruzione:

Porto

Impresa di costruzioni:

Firmengemeinschaft Consorzio Venezia Nuova

Ultimazione:

2018

Prodotti utilizzati
Contatto Contatto
Contatto

+39 0474 6590 08

Contatto

Max Frank Italy S.r.l.
Zona Industriale Molini 6
39032 Campo Tures (BZ)
Italy